Sicilia Travels – La tua vacanza ideale in SiciliaSicilia Travels – La tua vacanza ideale in Sicilia
Forgot password?

Città del Mare

Offerte

Nessun Offerta Trovata
Villaggio
4 stelle
[RICH_REVIEWS_SNIPPET id="614" category="post" ]

Città del Mare è un grande Resort Village immerso nel verde, con un’incantevole vista sul golfo di Castellammare in Sicilia. Tra natura, relax e divertimento, è il luogo perfetto per tutti, dove vivere una vacanza da sogno, a dimensione di famiglia, di coppia o insieme agli amici.

 

Sistemazione

Edifici in stile mediterraneo accolgono le camere immerse nel verde e con vista sul Golfo di Castellammare.

Tutte le camere di Città del Mare hanno terrazzo o balcone, per vivere sempre a stretto contatto con la suggestiva natura circostante.

Camere Superior: recentemente rinnovate in uno stile moderno dalle atmosfere mediterranee, con splendida vista sul Golfo di Castellammare. Camere climatizzate, bagno con doccia, frigo, asciugacapelli, Tv Sat LCD, telefono, cassaforte, Wi-fi, balcone o terrazzo arredato.

 

Ristorazione

La Sicilia è terra di sapori e di grandi piatti.

A Città del Mare li celebriamo nei nostri ristoranti, con un’offerta variegata che accontenta il palato di tutti.

Appena rinnovato, il Ristorante Il Moro offre suggestioni mediterranee e siciliane.

Piacevoli sale con vista panoramica sul Golfo di Castellammare ed una terrazza coperta per cenare a lume di candela.

Un ricco buffet ispirato ai piatti della tradizione siciliana e ai sapori della cucina italiana e internazionale, soft drinks, acqua e vino inclusi.

 

Piscine

Tre meravigliose piscine tutte vista mare e fornite di lettini e ombrelloni rendono ogni vacanza a Città del Mare un’esperienza unica per tutti, tra relax, sport e divertimento.

Tuffatevi in una dimensione magica e rilassatevi a bordo vasca, circondati da un paesaggio incantevole.

 

Animazione

Non soltanto mare, natura e relax: Città del Mare è anche spettacolo, animazione e tanto divertimento.

Da mattina fino a notte inoltrata c’è sempre qualcosa da fare, nel segno dell’allegria, del piacere dello stare insieme ad ogni età.

Lasciatevi trascinare dall’energia dell’équipe di animazione di Città del Mare.

Ogni giorno un ricco programma, tra giochi e attività in piscina, tornei sportivi, balli di gruppo, per una vacanza all’insegna del buon umore e dell’allegria.

Spazio anche ai più piccoli al Kids park, area attrezzata con gonfiabili, animazione e baby-dance tutte le sere dalle 21 alle 23.

 

Info Utili

Il dettaglio di eventuali costi obbligatori e/o facoltativi da pagare in loco sarà evidenziato nel preventivo gratuito da voi richiestoci.

I servizi di Città del Mare

  • Animazione
  • Aria Condizionata
  • Attività Sportive
  • Caffè Bar
  • Cassaforte
  • Parcheggio
  • Piscina
  • Tv
  • Wi-Fi
[RICH_REVIEWS_FORM]
[RICH_REVIEWS_SHOW num="all" category="post" id="614"]

GUIDA DI VIAGGIO

Data Not Found.

The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

 

Descrizione

Castellammare del Golfo è un comune in provincia di Trapani, in Sicilia. La città sorge alle pendici del complesso montuoso di Monte Inici e da il nome all’omonimo golfo che si trova vicino al castello delimitato ad est da Capo Rama e ad ovest da Capo San Vito

Il suo territorio è molto caratteristico, e Castellammare del Golfo è situata in un tratto di costa dove le alte pareti rocciose si intervallano a spiagge sabbiose ed intime calette. Il paesaggio è molto suggestivo e vi si possono ammirare panorami mozzafiato in ogni angolo e scorcio, una meta ideale per gli amanti della fotografia che fanno di questo paesaggio delle vere e proprie cartoline di viaggio. 

In passato era la pesca l'attività che portava la maggior parte dello sviluppo e della ricchezza economica, erano attive diverse tonnare fino alla metà degli anni Ottanta che portavano dei grandi vantaggi economici; successivamente iniziò a svilupparsi anche la produzione agricola. Infine è diventata una fonte di ricchezza anche il turismo con lo sviluppo di molti B&B, agriturismi e altre strutture ricettive che hanno permesso una maggiore accessibilità sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. 

La città gode di un clima meraviglioso, estati calde ed inverni mai troppo freddi dove si può godere delle lunghe giornate interminabili. Deve il suo nome al bel castello che si erge quasi a picco sul mare, un punto strategico dove nei secoli scorsi si scrutavano le acque per prevenire vari ed eventuali attacchi da parte dei nemici. 

Di grande interesse è la rievocazione storica che si celebra ogni due anni dell’attacco al porto da parte degli inglesi, sventato secondo la legenda dall’arrivo della Madonna di l’assicurso, la Madonna del Soccorso. Le sue origini sono molto antiche: nasce come porto della vicina Segesta e fino all’arrivo degli arabi, la sua storia si identifica come quella della città elma, con l’arrivo degli Arabi la città prende il nome agli inizi dell’800 di “Al madarig”, ovvero le scale; molto probabilmente derivava dalla scalinata che dalla parte più alta del bastione conduceva al porto. 

La denominazione dell’attuale nome deriva invece dagli inizi del secondo millennio, quando diviene un importante fortezza dei Normanni prima, degli Svevi poi ed infine degli Angioini e Aragonesi. Tra la fine del Settecento e gli inizi dell’Ottocento, la manodopera e il latifondo rappresentano gli elementi fondamentali e strutturali dell’intera economia. 

Come in molti altri luoghi della Sicilia anche Castellammare del Golfo fu purtroppo meta di brigantaggi, la figura più nota in questo senso fu quella di Pasquale Turriciano. Terra anche di scontri e di tradizioni legate alla mafia come in molti altri paesi della Sicilia stessa, la cittadina infatti ha dato i natali a diversi personaggi di spicco della mafia americana dei primi anni del Novecento, alcuni nomi ben conosciuti come Vito Bonventre, Stefano Maggadino, e Joseph Bonanno. 

Castellammare del Golfo
 rappresenta la meta ideale sia per coloro che sono attratti e affascinati da una cittadina culturalmente molto interessante e attiva sia per gli amanti del mare e della spiaggia. La costa è meravigliosa, e alterna tratti sabbiosi a tratti rocciosi e il mare è quello autentico, azzurro puro e cristallino, difficile da resistere per poter fare bagni e attività sportiva di tutti i tipi. 


La città rappresenta la meta ideale anche per poter fare escursioni di tutti i tipi dalle grotte alle terme. Castellammare è stata anche il set di moltissime commedie e film tra cui My name is Tanino, La Scorta, il Commissario Montalbano e I romanzi del commissario. A Castellammare del Golfo la maggior parte dei ristoranti si trovano principalmente lungo il porto, come molte cittadine siciliane anche Castellammare è un esplosione di sapori e di odori, ci sono piatti caratteristici della tipica cucina sicula, il pesce sicuramente è uno degli elementi principali anche se sposa bene con moltissime altre prelibatezze. 

 

Cosa Visitare

Castello arabo normanno
Il Castello arabo normanno di Castellamare del Golfo rappresenta una nota e ottimale struttura difensiva del passato. La sua costruzione, ricavata intorno ad un fosso tagliato all’interno di una montagna, lo rendeva insidiabile e
per questo sicuro dagli attacchi dal mare. Fino agli anni Ottanta era caratterizzato dalla presenza di uno specchio di mare
antistante ad una torre, dalle acque particolarmente calde che formavano uno spazio chiuso detto “vasca della regina”, la
cui leggenda raccontava fosse il luogo dove la regina si concedeva del relax. Costruito dagli Arabi, fu ampliato dai
Normanni e dagli Svevi. Ad oggi, il castello è di proprietà pubblica ed è diventato un polo museale. 
Polo Museale “ La 
memoria del Mediterraneo”: lun-ven  09.00 – 13.00/15.00-19.00 Chiuso festivi 
Per info turistiche: lun-ven 
09.00 – 13.00/15.00-19.00 Chiuso festivi 


Museo Etno-antropologico "Annalisa Buccellato"
Il Museo Etno-antropologico “Annalisa Buccellato” si trova all’interno del castello arabo normanno di Castellamare del Golfo.
La mission del museo è far conoscere ai visitatori la civiltà siciliana attraverso l’esposizione degli strumenti di lavoro del
passato; gli spazi sono occupati dagli oggetti di uso quotidiano del mondo agricolo, come attrezzature per la coltivazione della
vite, dell’olivo, e oggetti di lavoro delle più importanti figure artigiane, come quella del calzolaio, del falegname e del fabbro.
Oltre all’esposizione, il Museo si riserva di organizzare visite guidate e laboratori didattici. Ingresso libero.
Orari: da martedì a sabato 10,30-12,30/16,30-18,30  

Riserva dello Zingaro in barca
Castellammare del Golfo è un ottimo punto di partenza per visitare la "Riserva Naturale dello Zingaro", la prima riserva
naturale orientata istituita nella splendida Sicilia.La scorsa estate io e il mio ragazzo, dopo aver mangiato un paio di ottimi arancini
in un bar della piazzetta di Castellammare del Golfo, abbiamo deciso di affittare un motoscafo al molo e di visitare la splendida
riserva naturale dello Zingaro. Partendo dal molo ci siamo inoltrati alla scoperta delle tante calette: qui dopo aver gettato
l'ancora ci siamo tuffati nello splendido mare azzurro (stando sempre attenti alle piccole meduse che ci hanno accompagnati
per tutta l'escursione!). Dal motoscafo abbiamo visto anche un'antica tonnara oggi dismessa che è meta di molti turisti. E'
stata una giornata splendida! Consiglio a tutti di visitare il caratteristico centro storico di Castellammare del Golfo e dopo
di fare un'escursione con il motoscafo alla scoperta della Riserva dello Zingaro! 
E' uno spettacolo davvero affascinante e unico al mondo!

 

Fonte: www.paesionline.it

 

Arancini
Sono il vanto principe della cucina siciliana: piccoli timballi adatti ad essere consumati come spuntino, primo piatto o piatto unico: sempre caldi e fragranti nelle molte friggitorie siciliane, dove si possono trovare farciti al ragù, al prosciutto, al formaggio, alla ricotta e spinaci... e così via. 

 

Cacio all'argentiera
E' un antipasto tipico delle Madonie, un piatto dal sapore unico, preparato con formaggio fresco e contornato da ingredienti sani tra i quali: caciocavallo fresco, aglio, olio d'oliva extravergine, sale, pepe, origano e aceto di vino. 

 

Carne murata
Spennellate la carne con uovo, passatela nel pangrattato e doratela in olio caldo; sbucciate e tagliate cipolle e patate, filettate i pomodori. Versate olio in un tegame e fate uno strato di cipolle, uno di carne e uno di patate; completate con pomodori, basilico e origano; ripetete gli strati, salando e pepando, coprite e cuocete per 40', senza smuovere.

 

Cassata siciliana
E' la regina della pasticceria palermitana, merita il posto d'onore tra i dolci tipici della regione; è per celebrare la Pasqua dopo i sacrifici quaresimali, i suoi decori sono barocchi, e sontuosi e la sua derivazione in realtà è di origine araba: il suo nome deriva dall'arabo "Quas'at": scodella grande e tonda, e la ricchezza dei suoi ingredienti rispecchia le caratteristiche della cucina saracena. Apparentemente semplice da realizzare, la preparazione della cassata alla siciliana richiede invece molta abilita', soprattutto per creare le elaborate decorazioni di cui è largamente provvista. 

 

Cotoletta all'aceto
E' un'antica ricetta gustosa, riservata ai giorni di festa: le fettine di carne vanno ammollate, per 10' in aceto e infarinate. Sbattete uovo e sale, mescolate pangrattato e parmigiano: passate le fettine infarinate nell'uovo, nel pangrattato, impanandole; friggetele, asciugatele su carta da cucina e servite.

 

Cozze gratinate
Sono un delizioso antipasto di mare: cozze con il guscio riempito di un buon ripieno di mollica di pane, parmigiano e prezzemolo, insaporito dal liquido di cottura delle cozze stesse. Sono davvero semplici e velocissime da preparare: la ricetta ideale per aprire una gustosa cenetta a base di pesce.

 

Involtini di pesce spada
Sono un secondo piatto tipico della tradizione siciliana, sono preparati con fettine di pesce spada tagliate e con un ripieno di capperi, olive, pangrattato e pomodori. Si accompagnano con un contorno di peperoni al forno coi capperi.

 

Mostaccioli
Sono dolci tipici campani e prendono il nome da uno degli ingredienti che si utilizzava per prepararli: il mosto. Ne esistono in due principali varianti: semplici o ripieni di marmellata, sono essere ricoperti di cioccolato fondente, al latte o bianco. A seconda della regione e anche delle zone della Campania, nella ricetta si trovano modifiche e personalizzazioni.

 

Pesto siciliano
Pestate mandorle e aglio, aggiungete basilico e olio e pestate per bene; inserite pecorino grattugiato, continuando a pestate per bene, poi i pomodorini: salate ed emulsionate con abbondante olio.

 

Polpette di finocchietti
E' una ricetta tipicamente primaverile: si prepara usando il cuore dei finocchietti, tagliuzzato, formaggio grattugiato, pan grattato, aglio, prezzemolo e uova. L'impasto deve essere molle, si mescolano tutti gli ingredienti, creando un impasto omogeneo, poi formare le polpette e friggerle in olio caldo.

 

Risotto al prezzemolo
Lessare il riso, scolarlo e buttarlo in una casseruola; imbiondirlo con aglio e olio. Fatelo saltare aggiungendo del prezzemolo tritato. Servire ben caldo.

 

Sarde a beccafico
Sono un gustoso secondo piatto siciliano: il connubio di sapori che si mescolano ne fanno una pietanza saporita e ghiotta, sicuramente da provare. In Sicilia, nel cuore del Mediterraneo, due sono le ricette regine che si contendono questo delizioso piatto: la versione palermitana e quella catanese. 

 

Sgombro a cotoletta
Sventrare e pulire gli sgombri, aprirli a libro, lavarli e sgocciolarli. Farli marinare per 30' in aceto, sale e pepe. Infarinarli, passarli nell'uovo battuto, ed nel pangrattato. Friggere in olio bollente ed abbondante.

 

Spumette di nocciole
Tritate le nocciole, montate a neve gli albumi, incorporatevi lo zucchero a velo, mescolando. Unite le nocciole tritate e la scorza di limone grattuggiata. Distribuite a mucchietti il composto su una teglia imburrata e spolverata di farina. Introducete la teglia in forno caldo e lasciatevela per 30' 

 

Fonte: www.movingitalia.it

 

Spiagge


La spiaggia di Castellammare del Golfo si estende sullo spettacolare golfo da cui la località prende il nome. La costa è
bella e piena di caratterizzazioni geomorfologiche: si può scegliere di prediligere un litorale maggiormente sabbioso,
come quello che offre la Playa che si trova nella parte orientale del paese oppure scegliere la parte nord-ovest del litorale,
caratterizzata da un’area particolarmente rocciosa intervallate da una serie di calette accessibili e dal sapore suggestivo.

 

 

Fonte: www.paesionline.it

Ordina risultati per:

citta del mare piscina 29% Sconto

Città del Mare
Terrasini

[RICH_REVIEWS_SNIPPET category="post" id="614"]

tra di Palermo e Trapani. Facilmente raggiungibile con Nave ed Aereo dispone di 3 piscine e centro benessere. Tessere Club Incluse.

A partire da €99,00
27% Sconto
[RICH_REVIEWS_SNIPPET category="post" id="124"]

un piccolo angolo di paradiso. Piitoresco villaggio dotato di centro benessere Animazione miniclub e bambini gratis

A partire da €62,00
Formule disponibili *

Periodo di Soggiorno

Numero di Camere

Camera 1

Età dei bambini Camera 1

I Tuoi Dati

Nome (facoltativo)

Cognome(facoltativo)

Numero di telefono(facoltativo)

Indirizzo email

Informazioni Aggiuntive / Richieste Particolari

Potrebbero interessarti anche: